AUDAX CERVINARA 1935 – San Vito Positano | 1 – 0

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

27^ giornata: finalmente arriva nuovamente la vittoria, ai danni del San Vito Positano, dopo una convincente prestazione da parte dei biancoazzurri. Unica recriminazione è sulle marcature, che potevano essere di quantità maggiore. Mister Ferraro che schiera il caro 4 – 3 – 3 con il ritorno di Antonio Greco dal primo minuto, facendo riposare Majella. Dopo i primi minuti di studio, il Cervinara inizia subito a mostrare i denti e ad attaccare il San Vito. Prime occasioni che si hanno con Saginario e Fusco ma poi è Russolillo a finalizzare in rete una bellissima palla servita da Marco Colarusso terminando il primo tempo sul risultato di 1 – 0. Secondo tempo che parte subito con un Cervinara che più volte tenta di allungare le distanze sia con Russolillo che con Saginario, Colarusso e Calabrese ma il raddoppio non arriva. Partita che termina sul risultato di 1 – 0 e allungo in classifica sul Faiano, posizionata in 5^ posizione, che perde con il Solofra. Avvicinato pure il Sorrento, a 3 lunghezze, che deve arrendersi al San Tommaso. Terza posizione per la Battipagliese, vittoriosa con la S.S. Nola 1925.

Ebolitana, invece, che in virtù del pareggio col Valdiano e degli 11 punti che la distanziano dal Sorrento, è promossa matematicamente in Serie D, quando mancano 3 giornate al termine del campionato.

Prossimo appuntamento per l’Audax Cervinara è contro la Picciola, prevista per mercoledì 5 aprile, alle ore 16:00, allo stadio comunale di Pontecagnano.

 

FORZA CERVO!

(ufficio stampa Audax – photo Vincenzo De Lucia)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *