A tu per tu con Antonio Greco

Ciao Antonio che ambiente hai trovato al tuo arrivo a Cervinara e come stai vivendo la stagione?

A Cervinara mi sono trovato molto bene già dai primi giorni mi hanno accolto bene i cittadini, i tifosi ma soprattutto lo staff e i miei compagni di squadra. In questi pochi mesi mi hanno fatto sentire a casa, per me sono una seconda famiglia. Quest’anno è la mia prima volta che affronto un campionato con persone più grandi e con più esperienza di me, sono contento di come sta andando la nostra stagione anche perché grazie ai miei amici ed al mister Ferraro sto crescendo molto sia come calciatore, sia come uomo e questa è la cosa più importante.

Ci racconti la partita di Domenica contro il Valdiano?

La partita contro il Valdiano poteva sembrare una partita facile perché ultimo in classifica, ma è stata una partita difficilissima perché erano molto chiusi ed era difficile trovare spazio per finalizzare, siamo stati bravi a continuare ad attaccare e siamo riusciti a trovare un calcio di rigore che ci ha fatto vincere la partita.

Che partita ti aspetti domenica a Positano?

A Positano mi aspetto una squadra dove saremo noi a fare gioco anche se sarà difficile perché il San Vito Positano è una buona squadra e se non erro è da un paio di anni che affronta questa categoria. Noi come sempre metteremo voglia, fame e cattiveria agonistica e se sarò impiegato da mister Ferraro spero di far bene e continuare a vivere questo sogno.

Forza Cervo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *